Titolari di incarichi dirigenziali (dirigenti non generali)

TRASPARENZA - Sospeso l’obbligo di pubblicare redditi e patrimoni dei dirigenti pubblici

Con la delibera n. 382 del 12 aprile 2017 il Consiglio dell’Autorità Nazionale Anticorruzione ha deciso di sospendere l’efficacia delle Linee guida sugli obblighi di pubblicazione dei dirigenti pubblici, relativamente a compensi, spese per viaggi di servizio, situazione patrimoniale e reddituale. adottate con la determinazione n. 241 dell’8 marzo 2017. 

Il D. Lgs. n. 97/2016 (c.d. “Decreto Trasparenza”) ha esteso gli obblighi di trasparenza di cui al comma 1 dell’art. 14 del D.Lgs. n. 33/2013, ivi inclusi i dati patrimoniali e reddituali, in passato previsti per i soli titolari di incarichi politici, anche ai titolari di incarichi dirigenziali, a qualsiasi titolo conferiti.

Con la citata determinazione n. 241 sono state successivamente fornite le indicazioni per l’attuazione di tali disposizioni.

Le previsioni stabilite dal D. Lgs. n. 97/2016 - ricorda l’ANAC - erano già state oggetto di una ordinanza cautelare del TAR del Lazio (n. 1030/2017) del 2 marzo 2017, limitatamente all’Autorità Garante della privacy. 

Il provvedimento cautelare è motivato con riferimento alla “consistenza delle questioni di costituzionalità e di compatibilità con le norme di diritto comunitario sollevate nel ricorso e valutata l’irreparabilità del danno paventato dai ricorrenti discendente dalla pubblicazione on line, anche temporanea, dei dati per cui è causa”.

In data 7 aprile 2017 è stato notificato all’ANAC un ricorso per l’annullamento, previa sospensiva, della Linee guida di cui alla determinazione n. 241/2017.

Tenuto conto del contenzioso in atto, delle motivazioni dell’ordinanza del TAR del Lazio divenuta definitiva in data 2 aprile 2017 nonché al fine di evitare alle amministrazioni pubbliche situazioni di incertezza sulla corretta applicazione dell’art. 14 con conseguente significativo contenzioso e disparità di trattamento fra dirigenti appartenenti a amministrazioni diverse, il Consiglio dell’Autorità in data 12 aprile 2017 ha deciso di sospendere l’efficacia della delibera n. 241/2017 limitatamente alle indicazioni relative all’applicazione dell’art. 14 comma 1, lett. c) ed f) del D. Lgs. n. 33/2013per tutti i dirigenti pubblici, anche per quelli del SSN, in attesa della definizione nel merito del giudizio. 

 

Diego Carpitella Segretario Generale F.F. 

AREA Servizi Amministrativi e Finanziari
E-mail: diego.carpitella@tp.camcom.it
Telefono ufficio: 0923/876235
Curriculum Vitae e Retribuzione

Rimbroso spese di missione:

  • 2013: € 6.498,76
  • 2014: € 7.242,82
  • 2015: € 1.889,45
  • 2016: € 3.720,27
  • 2017: € 3.285,36
  • 2018: € 5.140,08
  • 2019: € 6.546,68

Pietro Agostino Cracchiolo

AREA Affari Generali e Regolazione e Tutela del Mercato
E-mail: pietro.cracchiolo@tp.camcom.it
Telefono ufficio: 0923/876215
Curriculum Vitae e Retribuzione

Rimbroso spese di missione:

  • 2013: €        0,00
  • 2014: €      28,00
  • 2015: €    950,26
  • 2016: €    121,65
  • 2017: €    140,76
  • 2018: € 2.163,04 
  • 2019: €    930,84

Giuseppe Cassisa

AREA Anagrafico certificativa
E-mail: giuseppe.cassisa@tp.camcom.it
Telefono ufficio: 0923/876289
Curriculum Vitae e Retribuzione

Rimbroso spese di missione:

  • 2013: € 2.137,03
  • 2014: €    750,55
  • 2015: € 1.129,11 
  • 2016: € 1.009,38 
  • 2017: € 1.035,01
  • 2018: € 3.277,00 
  • 2019: € 2.398,01
Ultima modifica: Giovedì 22 Ottobre 2020