Definite le regole per la presentazione e la compilazione del MUD 2021: scadenza al 16 giugno 2021

Mercoledì 7 Aprile 2021

Definite le regole per la presentazione e la compilazione del MUD 2021: scadenza al 16 giugno 2021

Pubblicato sulla GU Serie Generale n. 39 del 16-02-2021 - Suppl. Ordinario n. 10 il D.P.C.M. del 23 dicembre 2020 "Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l'anno 2021".

Il Modello Unico di Dichiarazione ambientale, che sarà utilizzato per le dichiarazioni da presentare nel 2021 con riferimento all'anno precedente, come disposto dalla legge 25 gennaio 1994, n. 70, è articolato in Comunicazioni che devono essere presentate dai soggetti tenuti all'adempimento:

    1. Comunicazione Rifiuti

    2. Comunicazione Veicoli Fuori Uso

    3. Comunicazione Imballaggi, composta dalla Sezione Consorzi e dalla Sezione Gestori Rifiuti di imballaggio.

    4. Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche

    5. Comunicazione Rifiuti Urbani, assimilati e raccolti in convenzione

    6. Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

Deve essere presentato un MUD per ogni unità locale che sia obbligata, dalle norme vigenti, alla presentazione di dichiarazione, di comunicazione, di denuncia, di notificazione.

In base all’articolo 6 comma 2-bis della Legge 25 gennaio 1994 n. 70, il termine per la presentazione del modello è fissato in centoventi giorni a decorrere dalla data di pubblicazione e quindi al 16 giugno 2021.

Materiali e istruzioni e il software per la compilazione e la presentazione del MUD,  nonché i tracciati record aggiornati per i produttori di software sono disponibile sul nuovo sito ambientale delle Camere di commercio raggiungibile all’indirizzo www.ecocamere.it,  

Inoltre, è già accessibile il portale per la compilazione del MUD Semplificato disponibile sul sito https://mudsemplificato.ecocerved.it/

Ultima modifica: Mercoledì 7 Aprile 2021