COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - CCIAA DI TRAPANI

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Trapani

Cartella selezionata

  • Revisori dei Conti

 

 

News correlate:

20/9/2017

CCIAA di Trapani: ALTERNANZA DAY

La Camera di Commercio I.A.A. di Trapani nell’ambito del Progetto Nazionale “Servizi di orientamento al lavoro ed...

 

15/9/2017

CCIAA di Trapani: sportello SPID

Si è svolta a Trapani presso lo sportello SPID presente in Camera di Commercio una giornata di Training on the...

 

29/6/2017

NUOVI ORARI UFFICIO DIRITTO ANNUALE

Da Lunedi' 3 Luglio corrente anno, gli sportelli dell'Ufficio Diritto Annuale rispetteranno i seguenti orari: 

ORARIO RICEVIMENTO SPORTELLI...

 

COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI

Composizione del Collegio dei Revisori dei Conti

1. Il Collegio dei Revisori dei Conti è nominato dal Consiglio camerale, secondo le modalità sancite dalla legge, ed è composto da tre membri effettivi e tre supplenti designati rispettivamente dal Presidente della Regione, dall’Assessore Regionale per le Attività Produttive e dall’Assessore Regionale per l’Economia.

2. Il Collegio dei revisori dei Conti dura in carica 4 anni e i suoi membri possono essere designati per due sole volte consecutivamente.

3. In caso di morte, rinuncia o decadenza di un componente del Collegio, il Consiglio provvede alla sostituzione nel rispetto delle previsioni di cui al primo comma. Il Revisore così nominato rimane in carica sino alla scadenza del Collegio.

Funzionamento del Collegio dei Revisori dei Conti

1. Il Collegio dei Revisori elegge nel proprio seno il Presidente alla prima seduta.

2. Il Collegio ha sede presso la Camera di Commercio e si riunisce su convocazione del Presidente del Collegio.

3. Per lo svolgimento delle proprie attività il Collegio si avvale delle strutture e del personale della Camera di Commercio.

Competenze del Collegio dei Revisori dei Conti

1. Il Collegio dei Revisori dei Conti, in conformità allo statuto, alle disposizioni della L.R. n. 4/2010, alle relative norme di attuazione, esercita la vigilanza sulla regolarità contabile e finanziaria della gestione della Camera di Commercio ed attesta la corrispondenza del bilancio di esercizio alle risultanze delle scritture contabili, redigendo una relazione da allegare al progetto di bilancio di esercizio predisposto dalla Giunta camerale.

2. Redige altresì una relazione sul bilancio preventivo e sulle relative variazioni, riferisce al Presidente, che ne informa immediatamente la Giunta ed il Consiglio, sulle eventuali gravi irregolarità o palesi violazioni dei criteri di economicità che abbia riscontrato nel corso dell’attività di verifica.

3. I revisori possono procedere, in qualsiasi momento, sia individualmente che collegialmente, ad atti di ispezione e controllo. A tal fine hanno diritto di prendere visione di tutti gli atti e di documenti amministrativi e contabili. Ugualmente sono messi a disposizione del Collegio dei revisori gli indici ed i parametri elaborati per il controllo di gestione nonché i risultati del controllo medesimo.

4. Il Collegio dei Revisori dei Conti svolge altresì i compiti sanciti dal regolamento concernente la disciplina della gestione patrimoniale e finanziaria delle Camere di Commercio.

5. Al Collegio dei Revisori si applicano in quanto compatibili le disposizioni del codice civile riferite ai sindaci delle società per azioni.

_____________________________________________________________________________

COMPONENTI (fino a giugno 2017)

 Aldo Bassi

Atto di nomina  |  Curriculum  |  Scheda persona

Antonino Di liberti

Atto di nomina  |  Curriculum  |  Scheda persona

_____________________________________________________________________________

 

 

 

Data di redazione: 13/7/2017

 

[Stampa]  [Apri a pagina intera]

 

Calendario eventi

Settembre 2017
oggi
LuMaMeGiVeSaDo
    1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 

26
 

27
 
28
 
29
 
30